"Ritrovamenti effettuati nell'area di Villamagna (PI)"

Tutti gli ordigni ritrovati sono stati fatti "brillare" dagli artificieri.

 

"Nebelwerfer" razzo tedesco.

Veniva lanciato da basi mobili, munite di pi "rampe", aveva l'accensione elettrica ed una gittata di circa 7 Km. Poteva portare una carica esplosiva o agenti chimici.

Particolare della testata del Nebelwerfer.

Mauser K98, particolare.

Parte in ferro che serrava la canna del fucile e la parte in legno dello stesso.

Mauser K98, particolare.

Vista laterale.

Parte di lampada ad acetilene.

Doppio beccuccio per lampada ad acetilene, vista laterale.

Vista superiore del bruciatore.

Vista dal basso del bruciatore.

Bustina di succo di limone in polvere.

Succo di limone liofilizzato e addizionato di vitamine, prodotto dalla "Heide Henry" di New York - USA. In dotazione alle truppe americane WWII.

Lato B della stessa bustina.

Contenitore per profilassi contro i gas vescicanti.

Conteneva una garza intrisa di sostanze atte a combattere l'azione dei gas vescicanti.

Chiavetta apriscatole.

Trovata in buca americana con ancora attorcigliati i resti della scatoletta di cibo.

Bottone automatico.

Bottone in ottone, molto utilizzato dall'US Army per chiudere contenitori in stoffa. Si intravedono ancora i resti della stoffa. Prodotto dalla Klikit.

Contenitori per proiettili da mortaio da 80 mm USA.

Parte superiore ed inferiore, in ferro, per i contenitori di proiettili da mortaio. I tubi in cui alloggiavano i proiettili erano di cartone pressato.

"Spilla di sicurezza"

Di produzione USA veniva usata per tenere ferme le fasciature dei feriti. Trovata in buca americana con ancora i resti delle garze.

"Uscita" di un alimentatore.

Probabilmente serviva ad alimentare una radio da campo USA.

Si possono leggere le tensioni in uscita: +/- 150 Volt, +/- 7,5 Volt.

Maniglia

Maniglia in ferro, probabilmente di una cassa in legno (militare?). Trovata in un sito militare WWII.

Maniglia

Vista posteriore della stessa.

Delimitazione area pericolosa.

Delimitazione posta dai Carabinieri attorno ad un razzo Nebelwerfer non lanciato.

Corpo del Nebelwerfer.

Nebelwerfer, particolari.

Si vedono chiaramente gli ugelli del motore del razzo.

Resti di pali per tenda USA.

Sono stati trovati in una buca americana che era stata incendiata. Le parti visibili sono state estratte dai manicotti metallici che le hanno protette dal fuoco.

"Bicchierino"

Trovato in una buca di rifiuti americana, sicuramente di origine civile, ma utilizzato dai soldati dell' US Army.

Spoletta di granata MkIIIA2

Questo tipo di granata, non a frammentazione, conteneva TNT ed aveva il corpo cilindrico. Spesso veniva usata per demolire.

Parte del detonatore della MkIIIA2.

Ritrovato vuoto vicino al corpo principale.

Parte del detonatore della MkIIIA2.

Punto di frattura. Il materiale che ha riempito il detonatore terra.

Spoletta granata MkIIIA2.

Nel particolare indicato il percussore armato, dato che la spoletta non mai stata usata. Il corpo della granata e la spoletta venivano trasportati separatamente.

Sicura della granata MkIIIA2.

Dalla foto si vede che la spoletta, nata come M6A2 stata in seguito trasformata nel tipo M6A3.

Manico di coltello.

Il coltello faceva parte del set di posate (mod. 1926) in dotazione ai soldati americani. Prodotto dalla "Landers Frary & Clark" nel 1941. Trovato in una buca di rifiuti.

Manico di coltello.

Altra vista del manico con la scritta U.S.

Barattolo in vetro.

Trovato in una buca di rifiuti USA assieme ad altri oggetti. Confrontandolo con immagini dell'epoca si pu supporre che contenesse "burro di noccioline".

Parte di contenitore in ferro e piombo.

Trovato in una buca USA conteneva, probabilmente, gas per accendini.

Crema da barba.

Tubo di crema da barba mentolata prodotto dalla "Craig Martin". Era previsto l'uso senza pennello. Trovato in una buca di rifiuti "personale".

Pala U.S. WWII

Vanghetta in dotazione ai soldati americani.

1 Reichspfennig

Moneta in zinco da "1 pfennig" coniata dal 1940 al 1945, trasformata in pendente.

1 Reichspfennig (rovescio)

Questo lato della moneta liscio e riporta una sigla (?)

Picchetto da tenda tedesco.

Parte di un picchetto da tenda tedesco, in alluminio. Ancora visibile parte del marchio.

Manopola in alluminio.

Trovata in sito militare WWII. Probabile chiusura di qualche mezzo militare (cofano/carter) o bombola di gas.

Anello dorato.

Trovato in sito militare USA. All'interno la sigla "14K 1/50 RGP ;14K oro a 14 carati; 1/50 rapporto fra metallo nobile e metallo di base; RGP Rolled Gold Plate tecnologia di laminazione usata in USA.

Bottoni WWII

Bottoni di indumenti US Army.

Collar Disk

Stemma dell' US Army da portare sul bavero dell'uniforme.

HORLICK's Malted Milk

Prodotto considerato energetico, nato negli USA negli anni 1920 - 1930. Durante la WWII veniva distribuito ai soldati americani.

Medaglia devozionale.

Madonna con Bambino, in rame, ritrovata tra resti militari.

Oggetti vari.

Fibbie militari americane, attrezzo per la pulizia del fucile GARAND, stella in alluminio e spinotto per apparato radio o telefonico.

Rasoio di sicurezza USA.

Rasoio, modello STAR, del tipo detto a zappa. La lametta presentava solo un bordo affilato.

Rasoio STAR, particolare della "testa".

Batteria elettrica da 1,5 Volt.

Elemento da 1,5 Volt prodotto dalla BRIGHT STAR per l'US Army.

Batteria elettrica da 1,5 Volt.

Modo veramente inconsueto di firmare il proprio prodotto. Durante la WWII la BRIGHT STAR marcava il polo positivo delle proprie batterie con una stella a 5 punte.

Bottiglino USA.

Repellente per insetti in dotazione ai soldati USA. Trovato in una buca americana e contenente ancora il prodotto.

Gavetta tedesca WWII.

Trovata assieme ad altro materiale militare. Marchio "W.A.L. 39". Il soldato con una punta vi aveva inciso il proprio nome: "Bolek o Bolev".

Particolare del marchio.

Sapone da barba.

In dtazione ai soldati americani. Marca "BARBASOL", da usare senza pennello.

Sapone da barba "BARBASOL". Lato istruzioni per l'uso.

Materiale militare e civile.

Materiale di scavo. Un tubetto di dentifricio Usa "WATKINS", un tappo schiuma "BARBASOL", fibbie, Collar Disk, un oggetto in alluminio con occhiello, non identificato.

Sacca in juta per maschera antigas italiana "PIRELLI". (donazione)

Maschera antigas "PIRELLI". (donazione)

Maschera antigas "PIRELLI". (donazione)

Particolare del modello e anno di fabbricazione.

Maschera antigas "PIRELLI". (donazione)

Vista laterale della maschera con il sistema di lacci per indossarla.

Maschera antigas "PIRELLI". (donazione)

Particolare dei sigilli.

Maschera antigas "PIRELLI". (donazione)

Particolare dei sigilli.

Elmetto tedesco. (donazione)

Bottiglino USA.

Conteneva le pillole per la potabilizzazione dell'acqua. Trovao in buca americana.

Cucchiaio

Sicuramente di produzione civile ma trovato in buca con resti militari.

Cucchiaino.

Di uso civile ma trovato in buca militare americana.

Prodotto di "Trench Art".

Poteva essere stato usato come porta chiavi. Uno dei due dischetti ornamentali una moneta americana. Trovato in una buca di rifiuti USA.

Prodotto di "Trench Art".

Particolare della moneta americana, "ONE CENT".

Scovolino per la pulizia della canna del fucile americano GARAND.

Tappo di un prodotto "BRISTOL MAYER", probabilmente dentifricio.

Tappi USA.

Tappi di bottiglie di CocaCola, rinvenuti in una buca di rifiuti assieme ai resti delle bottiglie.

Compasso USA.

Compasso militare americano, rinvenuto in una buca per rifiuti.

Sigillo per cassa di munizioni americana.

Sigillo per cassa di munizioni americana, particolare del lato B.

Apriscatole per razioni alimentari USA.

Sapone da barba "BENEX".

Da usare senza pennello e prodotta dalla "BRISTOL MYER" di New York - USA.

Sapone da barba "BENEX". Istruzioni per l'uso.

Occhielli di scarpone.

Trovati assieme ai resti di uno scarpone non identificato.

Collar Disk americano indossato dai fucilieri.

Collar Disk americano. (particolare)

Il distintivo era di ottone massiccio e completamente smontabile. Il fissaggio a vite.

Collar Disk americano.

Collar Disk di produzione pi economica rispetto al precedente.

Oggetto di uso non identificato.

Da scavo in un bosco. In ottone lavorato a sbalzo (presumo) con al centro il "Giglio Fiorentino". Sul retro presente una piccola cerniera artigianale. Forse si tratta di un copri spioncino in uso ad una vecchia casa.

Ditale (aperto o da uomo)

Ditale senza la parte superiore, trovato in un bosco.

Tappo metallico.

Parte di un contenitore (militare) per un prodotto in polvere. Attraverso le spiegazioni del brevetto USA, si comprende il funzionamento a "slitta" dello stesso.

Tappo metallico, vista dell'interno.

Bomba a mano MkII americana.

Prodotto per la rasatura.

Sapone da barba "OMEGA", prodotto dalla "CHEMICAL COMPANY INC:" di Jersey City - N.J. - USA. Da usare senza pennello.

Fibbia per le ghette degli scarponi della fanteria USA.

In ottone, prodotta dalla RAU F Co. negli stabilimenti di Rhode Island - USA.

Distintivo a spilla.

Fascio in alluminio con la scritta "VINCERE". Trovato in un bosco.

Fondello di cartuccia da caccia.

Cartuccia del tipo a "spillo". Riporta il calibro "14" e il marchio di fabbrica "M & C".

Apriscatole.

Prodotto per l'esercito USA, distribuito in una piccola busta di carta con sopra stampate le istruzioni per l'uso. "U.S. ARMY POCKET CAN OPENER".

Fodero per baionetta modello M7. (GARAND)

Particolare dell'attacco del fodero M7.

Oliatore per il Thompson Submachine Gun.

Corpo in ottone/rame verniciato nero.

Oliatore per il Thompson.

Particolare della chiusura a vite e guarnizione.

Oliatore per il Thompson.

Fondo con marchio di fabbrica.

Borraccia in alluminio.

Alla base del tappo il marchio di fabbrica con l'anno di produzione"C & CW 41".

Parte di un portasigarette con iniziali "A G"

Oggetto sicuramente civile, in ottone. In origine probabilmente era cromato. Si vede ancora chiaramente l'immagine bulinata del "Ponte delle Guglie" di Venezia, come da foto che segue.

"Ponte delle Guglie" - Venezia.

Pipa.

Trovata in una buca di rifiuti americana.

Particolare del fornello della pipa.

Orologio da taschino.

Uno dei due orologi ritrovati in una buca americana. Si tratta di un "ROSKOFF".

Orologio da taschino.

Marchio non identificato.

Il ROSKOFF aperto.

Sulla cassa interna sono bulinate le date di riparazione dell'orologio.

ROSKOFF, particolare del marchio riportato all'interno.

Batterie elettriche.

Uno dei 3 pacchi di batterie da 1,5 volt, trovati nella buca di rifiuti USA.

Occhiali da vista.

Modello riconosciuto come "Spectacles GI type". Occhiali forniti dall'US Army ai soldati con problemi di vista.

Tubetti in alluminio

Lunghezza circa 50 mm diametro 5 mm, su sfondo blu il particolare del lato chiuso. Leggibile la lettera "t".

Quadrante di uno strumento.

Misura 33 x 36 x 2,5 mm, il foro in basso a sinistra filettato. Il materiale potrebbe essere ottone nichelato.

Sicura

Probabilmente di estintore.

Insetticida aerosol.

La bomboletta conteneva olio di sesamo e piretro come principio attivo ed il gas freon come propellente. Il contenuto della bomboletta era di 16 oz.

Collar disk USAAF

Veniva portato sul bavero della divisa ed indicava l'appartenenza all'USA Air Force.

Cartuccia australiana.

Cartuccia australiana in calibro .303 British (7,7x56R) prodotta nel 1941, con proiettile MKII dall'arsenale governativo n1 di Footscray, Victoria.

Cartuccia USA in calibro .45 ACP (11,43x23 mm), prodotta nel 1942 dalla Evansville Chrysler Sunbeam, sussidiaria dell'arsenale Evansville Ordnance Plant.

Cartuccia francese in calibro 7,5x54 mm (7,5 MAS M1929) prodotta nel primo trimestre 1940 dall'arsenale governativo francese Atelier de Construction de Versailles (sigla VS). Il metallo del bossolo (sigla N) stato fornito dalla manifattura Etablissements Navarre, Evreux.

Moneta da 50 centesimi francese (diam. 18 mm) coniata nel 1941, su incisione di Pierre Alexander Morlon, nella zecca di Parigi.

Particolare il metallo, una lega di bronzo e alluminio.

Moneta francese da 50 centesimi, retro.

Tubo di "Dental Cream", marca KOLYNOS. La formula del nuovo dentifricio, nata negli USA nel 1908 ad opera del dentista Neal Jenkins, fu usata su scala industriale dalla societ KOLYNOS, con sede nella citt di New Haven, Connecticut.

Tubo di dentifricio KOLYNOS, retro.

Custodia in alluminio per profilattico marca OLLA (coral), in dotazione alle truppe USA.

Bomba a mano USA

Granata americana di tipo MKII (naturalmente solo il "guscio") Regalo dell'amico Fabio di Villamagna, meglio conosciuto come "Canneggiola".

Formaggio presente nelle razioni alimentari dei soldati tedeschi WWII. TILSITER ADA

"TILSITER ADA" (marchio di fabbricazione)

Si tratta di formaggio molle (tedesco) del tipo "TILSITER" prodotto nell'est della Prussia, esattamente nella cittadina di TILSIT. Dopo la fine della WWII il territorio che comprende TILSIT diventato russo e la citt stata ribattezzata SOVETSK. Sul tubo presente, oltre la data 1943 anche la percentuale dei grassi, il 40% ed il peso netto del prodotto, 125 gr. Il tipo di formaggio nato attorno al 1850 conosciuto e prodotto anche attualmente in Svizzera.

Apribottiglie USA WWII.

Moneta americana da "ONE CENT" del 1944. (fronte)

Moneta americana da "ONE CENT", del 1944. (retro)

Chiodi in ottone

All'apparenza banalissimi chiodi, ma il metallo (ottone) suggerisce che fossero usati, ad esempio, per la copertura di case o baracche. Trovati in ampia zona WWII, dove le truppe USA oltre alle tende costruirono anche baracche in legno.

Moneta egiziana (fronte) da "5 Milliemes" del 1917. Ritrovata nel bosco di Sestri nel 2008, sito USA WWII.

Moneta egiziana (retro) da "5 Milliemes" del 1917. Ritrovata nel bosco di Sestri nel 2008, sito USA WWII.

 

Home