"Medagliette devozionali" 

 

002.jpg (13512 byte) 002bis.jpg (14476 byte) 004.jpg (12439 byte) 004bis.jpg (13044 byte)

fig. (01) (02) (03) (04)

  007.jpg (15017 byte) 007bis.jpg (14700 byte) 008.jpg (13839 byte) 008bis.jpg (12862 byte)

fig. (05) (06) (07) (08)

  009.jpg (16221 byte) 009bis.jpg (15733 byte) 010.jpg (16790 byte) 010bis.jpg (16437 byte)

fig. (09) (10) (11) (12)                  

  011.jpg (10926 byte) 011bis.jpg (10253 byte) 012.jpg (12493 byte) 012bis.jpg (11846 byte)

fig. (13) (14) (15) (16)                   

  013.jpg (17834 byte) 013bis.jpg (17716 byte) 014.jpg (14516 byte) 014bis.jpg (15355 byte)

fig. (17) (18) (19) (20)                  

  015.jpg (10881 byte) 015bis.jpg (11566 byte) 018.jpg (15287 byte) 018bis.jpg (16695 byte)

fig. (21) (22) (23) (24)                   

  019.jpg (12149 byte) 019bis.jpg (11189 byte) 020.jpg (8753 byte) 020bis.jpg (9945 byte)

fig. (25) (26) (27) (28)

001.jpg (42389 byte) 001bis.jpg (40290 byte) 003.jpg (43969 byte) 003bis.jpg (44225 byte)

fig. (29) (30) (31) (32)

 

  0010.jpg (44008 byte)  0010bis.jpg (45162 byte) 0012.jpg (23282 byte) 0012bis.jpg (52925 byte)

fig. (33) (34) (35) (36)

 

    

fig. (37) (38)

 

Cenni storici sulle medaglie devozionali

                   

 

"Monete" 

 

028.jpg (21797 byte) 028bis.jpg (19747 byte)          029.jpg (27234 byte)029bis.jpg (25524 byte)

                                                                                                                                  fig. (01) (02) (03) (04)                   

027.jpg (20265 byte)

fig. (05)

030.jpg (23791 byte)030bis.jpg (25005 byte)           033bis.jpg (20108 byte)033.jpg (21253 byte)

fig. (06) (07) (08) (09)

 

0003.jpg (80207 byte)0003bis.jpg (80616 byte)           0006.jpg (21933 byte)0006bis.jpg (23980 byte)

       fig. (10) (11) (12) (13)

 

0008.jpg (27420 byte)0008bis.jpg (29178 byte)          

       fig. (14) (15) (16) (17)

 

                                                                                                                                     0007.jpg (26942 byte)

                                                                                                                                                   fig. (18)

 

AA.jpg (86109 byte) AAbis.jpg (84389 byte)        

      fig. (19) (20) (21) (22)

 

            

                                                                                                                                                 fig. (23) (24) (25) (26)


 

                                       "Altri oggetti"  

                            

15.jpg (40805 byte)031.jpg (32336 byte)          0005.jpg (15283 byte)0005bis.jpg (19715 byte)

fig. (01) (02) (03) (04)

             0016.jpg (63712 byte) 0020.jpg (35151 byte)

       fig. (05) (06) (07) (08)

 

0014.jpg (19758 byte)0014bis.jpg (17137 byte)         0013.jpg (22833 byte) 0024.jpg (26964 byte)

       fig.(09) (10) (11) (12)

 

0025.jpg (9378 byte)0025bis.jpg (17086 byte)        0026.jpg (47476 byte)0026bis.jpg (30586 byte)

       fig.(13) (14) (15) (16)

 

0027.jpg (13045 byte)0027bis.jpg (17506 byte)        0027tris.jpg (19478 byte)0029.jpg (42990 byte)

      fig. (17) (18) (19) (20)

 

0028.jpg (40081 byte)0028bis.jpg (49116 byte)         59.jpg (48192 byte)     55.jpg (51124 byte)

      fig. (21) (22) (23) (24)

 

           

                                                                                                                                     fig. (25)                            fig. (26)


Medagliette devozionali 

(01) S. Carlo Borromeo in preghiera davanti al crocifisso (d. 21 m/m). Datazione  fine XVII  inizio XVIII secolo.
(02) Motto di S. Carlo Borromeo "Humilitas". Villamagna (PI) Pieve di S. Giovanni.
(03) St. Bernard (20x25 m/m). Villamagna (PI) Madonna della Neve.
(04) St. Benoit. Villamagna (PI) Madonna della Neve
(05) Papa Pio XI? (d. 19 m/m) 1897. Villamagna (PI) Madonna della Neve.
(06) SS Annunziata di Firenze. Villamagna (PI) Madonna della Neve.
(07) Madona di Montenero (19x24 m/m). Villamagna (PI) Madonna della Neve
(08) S. Venanzio martire. Villamagna (PI) Madonna della Neve.
(09) S. Anastasio (20x23 m/m). Volterra
(10) S. Venanzio martire. Volterra
(11)
S. Domenico de Soria (19x22 m/m). Villamagna (PI) Pieve di S. Giovanni.
(12) S. Rosa. Villamagna (PI) Pieve di S. Giovanni.
(13) MD.Mons. (14x20 m/m)(monastero di Montserrat  metÓ del XVI secolo) Genova loc. Premanico.
(14)
S. Bene.Ora.Pro (Montserrat metÓ XVI secolo) Genova localitÓ Premanico.     
(15) S. Bernardino (20x22 m/m). Ritrovata a Villamagna (PI) Pieve di S. Giovanni.
(16) S. Caterina da Siena. Villamagna (PI) Pieve di S. Giovanni.
(17) Volto Santo di Lucca (18x22 m/m). Villamagna (PI) Pieve di s. Giovanni. 
(18)  ? ? ? Villamagna (PI) Pieve di S. Giovanni.
(19) S. Giovanni ? (18x22 m/m) Villamagna (PI) Pieve di S. Giovanni.
(20) Madonna con bambino e iscrizione "Flos Fructus". Villamagna (PI) Pieve di S. Giovanni
(21) Deposizione (14x17 m/m). Villamagna (PI) Madonna della Neve.
(22)
Madonna dei sette dolori: Villamagna (PI) Madonna della Neve.
(23) Papa Pio V (d. 34 m/m ottone) (Volterra).
(24) Madonna Lauretana (Volterra).
(25)(26) La medaglia devozionale (diametro 15 m/m) rappresenta: Benedetto di Norcia, nato intorno al 480 da famiglia signorile ed agiata. Un caratteristico elemento del culto di Benedetto Ŕ costituito dall'uso diffusissimo della sua medaglia, la quale su una faccia porta l'immagine del santo e sull'altra la croce, che richiama la devozione da lui mostrata in vita verso quel santo segno, specialmente contro gli assalti del demonio.
Negli spazi fra le quattro aste della croce, si leggono le iniziali di:
Crux Sancti Patris Benedicti;
sull'asta verticale le iniziali del primo emistichio del pentametro:
Crux Sacra Sit Mihi Lux;
sull'orizzontale quelle del secondo emistichio:
Non Draco Sit Mihi Dux;
nella fascia circolare le iniziali del distico elegiaco:
Vade Retro, Satana, Numquam Suade Mihi Vana;/Sunt Mala Quae Libas, Ipse Venena Bibas.
Le forme della medaglia sono state molto varie; la pi¨ comune Ŕ oggi quella della cosidetta
medaglia giubilare, fatta coniare a Montecassino nel 1880 per il XIV centenario della nascita di Benedetto, arricchita di molte indulgenze, con riservata facoltÓ di benedizione. Essa reca sulla croce anche la parola PAX, motto della Congregazione Cassinese e poi di tutto l'Ordine benedettino.
Il santo vi Ŕ raffigurato con la croce nella destra e la Regola nella sinistra; alla sua destra Ŕ una coppa da cui fugge una vipera (a ricordo del vino avvelenato a cui scamp˛); a sinistra un corvo che porta via il pane avvelenato (del prete Fiorenzo); attorno alla figura l'invocazione:
Eius in obitu nostro praesentia muniamur.
Le origini della medaglia sono oscure. I tre versi suddetti, composti con rime interne, si trovano in una miniatura eseguita da un monaco di Metten nel 1414, e in un'altra del sec. XIV dove Ŕ raffigurato un monaco che brandisce la croce contro la tentazione.
La medaglia si propag˛ forse da principio in Germania, poi rapidamente dovunque.
Le Figlie della CaritÓ la portano nel loro rosario da tempo immemorabile, probabilmente da quello del loro fondatore S. Vincenzo.  Villamagna (PI) Madonna della Neve.
(27) ? ? ? (d. 15 m/m) Villamagna (PI) Madonna della Neve.
(28)
Madonna dei sette dolori. Villamagna (PI) Madonna della Neve.
(29) ? ? ? (13x19 m/m) Villamagna (PI) Madonna della Neve.
(30) ? ? ? Villamagna (PI) Madonna della Neve.
(31) ? ? ? (21x25 m/m)Villamagna (PI) Pieve di S. Giovanni.
(32) ? ? ? Villamagna (PI) Pieve di S. Giovanni.
(33)(34)
Medaglietta del Santuario di Pompei. (Alluminio 20x28) Villamagna (PI) Pieve di S. Giovanni.
(35)(36) Medaglietta con Madonna e SS Sacramento. (d. 16 m/m)

 

                                                                  Monete
     
(01) (02) Moneta genovese chiamata "Minuto" in mistura (circa 12 m/m). Genova localitÓ Premanico.
(03) (04) Moneta rinascimentale del Ducato di Mantova ? (circa 15 m/m) Villamagna (PI) Pieve di S. Giovanni.
(05) "Follis" Bizantino (d. 31 m/m circa) Villamagna (PI) localitÓ Valloni.
(06) (07) Moneta non identificata (d. 29 m/m circa) Villamagna (PI) Pieve di S. Giovanni.
(08) (09) Moneta con S. Giovanni e stemma coronato in rame argentato ? (d. 20 m/m circa) Villamagna (PI) Pieve S. Giovanni.
(10) (11) Moneta francese "1 Franc" del 1871 (d. 23 m/m). Genova localitÓ Premanico.
(12) (13) "10 Centesimi" di Umberto I░ del 1893. Zecca di Birmingham diam. 30 m/m, rame 950/.. (Cu) grammi 10. Incisore Filippo Speranza, coniati 28.000.000 di pezzi. Ritrovata a Genova Monte Fasce.
(14)(15)  Moneta con stemma "Medici" e S. Giovanni Battista. (mistura d. 17 m/m)
(16)(17) Moneta della Repubblica Genovese "Parpagliola da 2 soldi" (mistura d. 18 m/m). Genova localitÓ Premanico.
(18) Moneta del Granducato di Toscana "10 quattrini da 2 Crazie" (mistura d. 20 m/m). Ferdinando III░ di Lorena. La moneta Ŕ stata coniata durante l'occupazione austro-russa. Particolare curioso i numeri "1" della data rovesciati. Villamagna (PI) Pieve di S. Giovanni.
(19) (20) "1 centesimo" del 1861 di Vittorio Emanuele II░, rame 960/.. (Cu) diametro 15 m/m grammi 1, zecca di Milano, incisore Giuseppe Ferraris, coniati 26.720.000 pezzi. Ritrovata nel "Bosco del prete" a Villamagna.

(21) (22) Moneta da 5 Cents americana, ritrovata in sito militare a Villamagna.

(23) (24) Moneta francese del 1939. Ritrovata a Villamagna nel bosco della "Mirandola" fra reperti militari.

 

 

Altri oggetti

(01) Fibbia ovale, da scarpa, in bronzo a doppio occhiello con decor. a conchiglia sulle estremitÓ (19x24 m/m). Particolare ardiglione, probabilmente una sostituzione coeva (di spillone?) 1550 - 1650.  Villamagna (PI) Pieve di S. Giovanni.
(02) Crocifisso in bronzo (altezza 40 m/m). Villamagna (PI) localitÓ i Valloni.
(03) (04) Bottone in metallo, lega? (d. 16 m/m). Villamagna (PI) Pieve di S. Giovanni.
(05) Fibbia da scarpa, rettangolare, 1690 - 1720 (bronzo 34x47 m/m) Genova Monte Fasce.
(06) Distintivo della "Giovent¨ Italiana del Littorio", con il motto: CREDERE-OBBEDIRE-COMBATTERE (d. 40 m/m) Villamagna (PI) localitÓ Valloni.
(07) Anello in argento. Genova Monte Fasce.
(08) Bottone di divisa militare francese. (rame d. 27 m/m circa). Genova Monte Fasce.
(09)(10) Frammento di croce con immagine in rilievo su ambo i lati. (bronzo 24x27 m/m). Villamagna (PI) Pieve Madonna della Neve.
(11) Frammento di croce con immagine in rilievo su di un lato. (bronzo 14x20 m/m). Villamagna (PI) Pieve Madonna della Neve.
(12) Gemelli in ottone smaltato (2 parti 13x21 m/m). Fonti di Lucciano, Villamagna (PI).
(13)(14) Oggetto ??? di origine probabilmente etrusca (bronzo d. 13 m/m ; asse 5 m/m). Pieve di S.Giovanni Villamagna (PI).
(15)(16) Caricatore di fucile Carcano 91 (ottone 13x31x65 m/m). Sigla "SMI" Stabilimento Militare Italiano?
*31 anno di costruzione? Ritrovato in localitÓ Buoni di Pentema, Genova
(17)(18)(19) Richiamo per uccelli autocostruito con due fondelli di cartuccia, (18x21 m/m).
(20) Manico di ??? bronzo (8x29x34 m/m) ritrovato in localitÓ Premanico (GE).
(21) (22) Parte di strumento? Ritrovato il localitÓ Acquasanta (GE). 
(23) Toroide in bronzo. Diametro esterno circa 53 m/m, interno circa 44, sezione elittica. 
Ritrovato a Villamagna (PI).
(24) Bottone in ottone, visto da sotto, l'altra faccia Ŕ liscia. Ritrovato vicino alla pieve di S. Giovanni di Villamagna (PI)
(25) Lancia per irrorare la vite con il verderame, brevetto dei F.lli VOLPI. 

(26) Campana in bronzo del maestro Vittorio FEI di Milano. Diam. 56 mm altezza 50 mm, ritrovata in una vigna a Villamagna.

 

 

INIZIO PAGINA   HOME PAGE